Benessere – paginemediche.it: consigli per vivere megliobenessere.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking
Ginecologia e ostetricia
Sessualità

Sessualità e vita di coppia: la riconquista della femminilità

Sono molti i motivi che possono condizionare la ripresa della sessualità dopo il parto e comprendono: fattori biologici, quali per esempio il recupero del nuovo assetto ormonale, la persistenza di perdite vaginali, le modifi cazioni degli organi genitali e il dolore dei 'punti', le difficoltà nel determinare i periodi fertili, la stanchezza psicofisica.

Ma sono anche aspetti psicologici e relazionali che hanno a che fare con il proprio vissuto individuale e di coppia, oltre che con il tempo necessario per adattarsi alla nuova vita 'a tre' e con la sensazione di sottrarre risorse da dedicare al bambino.

La comprensione da parte del partner dell’eventuale vulnerabilità della donna sul versante sessuale, frequente nel primo periodo dopo il parto, e la condivisione di alcuni aspetti della nuova gestione familiare giocano un ruolo fondamentale nella progressiva ripresa di una vita sessuale serena, magari diversa da prima nei tempi e nei modi, ma certamente rinsaldata dalla consapevolezza del nuovo ruolo genitoriale.

Talvolta, si assiste alla comparsa di conflitti che nella maggior parte dei casi erano presenti già da prima, ma che si manifestano più chiaramente proprio alla luce della nuova presa di responsabilità come coppia nei confronti del bambino e della famiglia di origine.

La maggior parte dei sintomi sessuali (box in basso) dopo il parto può essere transitoria e l’aspetto più importante, che condiziona il pieno recupero dell’intesa della coppia, è la capacità di parlarne, insieme o con le figure di riferimento, se la durata o l’intensità dei disturbi persiste nel tempo.

Dopo il parto, può essere normale, soprattutto nel periodo dell’allattamento al seno, provare bruciore durante il rapporto sessuale, a causa della secchezza vaginale che è causata dalla riduzione degli estrogeni.

La vagina può, inoltre, perdere temporaneamente elasticità e si può osservare una difficoltà a rilassare la muscolatura pelvica che la circonda. Anche la sensibilità degli organi genitali (eccitazione) durante la stimolazione sessuale può essere ridotta con conseguente mancanza di lubrificazione.

Il rapporto sessuale è, pertanto, doloroso (dispareunia) e, spesso, non consente di arrivare al piacere dell’orgasmo.

La mamma, ed anche il suo partner, possono andar incontro ad una riduzione della soddisfazione della relazione e perdere progressivamente il desiderio sessuale (libido). Il partner può poi andare più facilmente incontro a disfunzioni dell’erezione e dell’eiaculazione ed essere meno disponibile ad altre espressioni della sessualità (baci, carezze, ecc.), che sono molto importanti per l’eccitazione della 'donna nuova'.

A volte è estremamente difficile parlare di aspetti intimi della propria vita di relazione, soprattutto se le cause del malessere non sono ben chiare e se si ha la sensazione di non poter essere capiti. Esiste un pudore che deriva non soltanto dal timore del giudizio degli altri, ma anche dal fatto che ancora troppo poco si considera la sessualità come un aspetto fondamentale della salute individuale e di coppia.

È per questo che è importante essere informati sui possibili cambiamenti della funzione sessuale conseguenti alla gravidanza, al parto, all’allattamento e sull’importanza della scelta contraccettiva nel ritorno ad una sessualità di coppia condivisa e felice.

Il contenuto è tratto dall'opuscolo educazionale 'IO MAMMA' redatto dalla Professoressa Rossella Nappi
www.rossellanappi.com

Top

Segnala il termine che stai cercando
Data pubblicazione gio, 17 lug 2014
Data ultima modifica gio, 17 lug 2014
Pubblicità
Il Glossario di paginemediche.it

Pubblicità

Magazine

Focus on

Diagnosi prenatale La medicina prenatale sta facendo [...]

Diagnosi prenatale

Punto di vista

Dossier

Contraccezione d'emergenza e pillola del giorno dopo 'Contraccezione d’emergenza' è il termine [...]

Contraccezione d'emergenza e pillola del giorno dopo